Monitor per pc: schermo opaco o lucido? Cosa cambia

I migliori monitor per pc di ultima generazione sono equipaggiati di più ingressi Hdmi, in grado di garantire una connessione di buona qualità. Sempre nei migliori modelli è possibile trovare anche una Display Port, che consente lo sfruttamento di tutto il potenziale del monitor in fatto di hertz. In entrambi i casi (Hdmi e DisplayPort) l’audio viene trasmesso unitamente al segnale video. Un’altra caratteristica che fa la differenza in un monitor pc è se sia opaco o lucido. Una questione di preferenze, dettata anche dal modus operandi dell’utilizzatore e dalle sue abitudini operative. Vediamo in cosa consiste questa differenza e cosa distingue uno schermo lucido da uno opaco.

Il monitor pc con schermo lucido ha, come si può facilmente intuire, colori più vivi e brillanti, al contrario quello opaco ha dalla sua il vantaggio di non risentire dei fastidiosi riflessi che stancano la vista e, alla lunga, risulta più rilassante per gli occhi. Il consiglio è di dotarsi di monitor con rapporti di contrasto più alti, cosicché si possano ottenere in ogni caso immagini più forti, nitide e chiare, grazie alla profondità del nero. C’è chi sopravvaluta il parametro dell’alta luminosità, idealizzandolo troppo, in quanto questo valore ha un suo perché solo se si opera in un ambiente molto assolato, quindi attenzione a valutare bene questo aspetto, perché di solito è falsato dalle luci artificiali dei negozi o, se si acquista online, non si ha la possibilità di verificarlo ‘de visu’ e il giudizio potrebbe risultare distorto.

Sempre in fase di acquisto si verifichi, ai fini della connettività, che il monitor prescelto sia provvisto di tutte le porte che corrispondono alle uscite del proprio pc o console. Solitamente, tutti i notebook o schede video di ultima generazione montano ingressi Hdmi, un tipo di connettività più innovativa rispetto alle Vga e Dvi di vecchia maniera. A volte è già compreso nel kit d’acquisto l’adattatore, qualora si dovessero avere le vecchie connessioni, in caso contrario è possibile acquistarlo per una manciata di euro. Al pari di tutte le altre periferiche, anche il monitor per pc riveste un ruolo di primo piano nella configurazione del proprio pc, a seconda degli usi a cui è destinato.